Arredare con il Contract Design: tutti i vantaggi

Da qualche anno si parla sempre più spesso su riviste specializzate in arredo e design di interni, o in occasione di eventi dedicati, di Contract Design. Questa tendenza ha numerosi vantaggi, eppure non sempre però la definizione è univoca. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Cos’è il Contract Design

Quando si parla di Contract Design si fa riferimento a una tipologia di arredo di lusso “tutto compreso”, che include i complementi, le tappezzerie, i quadri e tutto quello che può servire a rendere un ambiente di classe e accogliente. Questi arredi sono realizzati su misura da grandi aziende produttrici di mobili di lusso e vengono scelti e fatti realizzare da aziende terze tramite una figura coordinatrice, chiamata General Contractor. Nel Contract Design un ambiente viene pensato e progettato fin nei minimi particolari, partendo dal disegno iniziale, passando per l’installazione degli impianti fino ad arrivare agli ultimi dettagli che riguardano gli arredi.

Cosa non è il Contract Design

A volte accade che si faccia confusione tra il significato di “Contract Design” e di fornitura. Acquistare una fornitura di mobili, ad esempio per le stanze di un hotel, non significa fare Contract Design di un ambiente. Nel Contract Design non si parla di forniture di arredi tutti uguali, ma di progetti realizzati in un’ottica più ampia. Non riguarda nemmeno la realizzazione di mobili su misura perché il Contract Design comprende anche la posa di pavimenti, rivestimenti, tinteggiatura, opere in cartongesso e murarie, qualora servano. Nel Contract Design un progetto di arredo è pensato dall’inizio alla fine.

I vantaggi del Contract Design

Ovviamente, rivolgersi a un’azienda che si occupa di Contract Design ha diversi vantaggi. Sia per quanto riguarda la praticità dell’avere un progetto “chiavi in mano” che per la certezza di ottenere un risultato coerente, pensato dal principio alla fine, e soprattutto pronto da vivere. Realizzare un allestimento completo di un edificio garantirà ottimizzazione, organicità e valorizzazione di un ambiente. Non dovrete fare compromessi e tutto sarà come ve lo siete immaginati, ma soprattutto non dovrete più preoccuparvi di niente perché sarà il General Contractor a farlo al posto vostro. Infine, vantaggio non trascurabile, grazie al Contract Design potrete contenere i costi, perché saranno decisi all’inizio dei lavori e il budget verrà rispettato.

Un progetto completo

Il vantaggio principale del Contract Design è il servizio completo che è in grado di offrire, sia per quanto riguarda gli hotel e le strutture ricettive, che per le residenze private, lussuose o di design. Infatti, grazie al Contract Design si potrà ottenere un progetto completo, realizzato da un’unica azienda, o guidato da un’unica azienda, in un tempo prestabilito. Infatti, in un progetto Contract possono essere inclusi sia la tinteggiatura che le opere murarie, passando per sistemi di riscaldamento o condizionamento, per completare con arredi e tappezzerie. Meglio se Made In Italy, sinonimo ancora oggi di grande qualità, sia nel nostro paese che all’estero.

Arredare hotel di lusso con il Contract Design

Il Contract Design è una formula sempre più utilizzata per arredare ambienti di lusso come grandi hotel, uffici o magnifiche residenze private. Infatti, sono sempre di più le aziende che producono arredi di design ad essere entrare nel mondo Contract. L2G è un brand leader in questo settore, già da anni realizza progetti per uffici, store & concept store, hotel, ville e castelli. Con lo showroom in via Durini, L2G è uno dei brand più importanti del Contract Design a Milano, ma non solo. Infatti L2G, che da anni collabora con alcuni importanti aziende simbolo dell’arredo di lusso, è in grado di seguire e realizzare progetti in tutta Italia. La Contract Division di L2G dà forma a un ambiente immaginato secondo i bisogni del cliente finale. Gli hotel ad esempio, che contengono ambienti anche molto diversi tra loro: gli spazi comuni, le camere, il ristorante, la piscina, la lobby, il bar e tanto altro. Ognuno di questi deve essere pensato fino ai minimi dettagli, per essere davvero funzionale e solo grazie al Contract Design è possibile farlo. Infatti, il General Contractor che si occuperà di un hotel penserà al design, ovviamente, ma anche al sistema di illuminazione, alla domotica, alle tende e alla tappezzeria in generale, fino anche a scegliere quadri e soprammobili. E il progetto, una volta terminato, sarà pronto da vivere.

Residenze di lusso arredate con il Contract Design

Rivolgersi a un General Contractor per realizzare il proprio progetto di arredo, significa avere la certezza di ottenere un ambiente pensato e progettato da cima a fondo secondo le proprie necessità. Infatti, il Contract Design non è utile solo per arredare una struttura ricettiva, ma anche un ambiente domestico. Qualsiasi ambiente di grandi dimensioni può essere arredato grazie al Contract Design. Anche una residenza può essere resa ancora più prestigiosa, grazie ad un progetto di questo tipo. L’importante è sempre scegliere un’azienda attenta ai dettagli, che proponga soluzioni lussuose nel design e nella scelta dei mobili, che saranno di materiali pregiati, e metta a disposizione del committente un General Contractor che possa realizzare un progetto tagliato su misura per lui. La divisione contract di lusso di L2G propone soluzioni di arredo realizzate e prodotte dalle migliori aziende del Made In Italy, garantendo il meglio dell’artigianato, unito al design più innovativo. Tutti i progetti realizzati da L2G sono accomunati dal fatto di essere indimenticabili. La scelta del General Contractor è infatti fondamentale per garantirsi un risultato dal sicuro impatto emotivo.

Come lavora un’azienda di Contract Design

Un’impresa che si occupa di Contract Design non ha la necessità di produrre al proprio interno gli arredi. Molto spesso infatti collabora, proprio come fa L2G, con altri importanti brand del settore. Questo garantisce una continua ricerca e proposte sempre al passo con i tempi. Grazie a questa metodologia inoltre, è possibile personalizzare qualsiasi progetto. Infatti, un cliente rivolgendosi a un’azienda di Contract Design racconterà il tipo di ambiente che intende realizzare, l’atmosfera, poi sarà il compito di chi si occupa di Contract Design dare forma a questa idea. La flessibilità è tutto, per questo è bene che un’azienda di Contract non si occupi anche della produzione e della vendita di mobili. Anche se presenti all’interno della stessa azienda, devono essere due comparti separati. Una volta che si sarà definito il budget e il progetto, si potranno coinvolgere i vari professionisti: ingegneri, designer di interni, architetti, artigiani e fornitori di servizi. È importante che tutti i partner coinvolti in un progetto siano affidabili. Infatti, uno dei vantaggi di rivolgersi ad un’impresa di Contract Design è che i rapporti con i fornitori e le varie collaborazioni sono ormai collaudati.

L2 GROUP - LUXURY LIVING
via durini 17 ang. gall. strasburgo 3 - milano
P.I. e C.F. 03402390128 - N. REA MI2049406

tel. +39 02.29061826 info@l2g.it